Mini-pies ricotta e radicchio rosso

20171203_1119261387463017.jpg

Per un aperitivo o per cominciare il pranzo, queste pies che sembrano “pentoline” di radicchio e ricotta sono un’idea croccante e cremosa insieme. E ovviamente piene di gusto.

Basta preparare la pasta brisée (io sempre in versione vegana, con l’olio e senza burro) e quindi un facile e saporito ripieno.

Per circa 7 “pentoline”

  • 250 gr farina 1 o integrale
  • 70 gr acqua fredda
  • 100 gr olio di semi
  • 1 cucchiano raso sale

Per il ripieno

  • 300 g di ricotta
  • 2-3 cespi medi di radicchio rosso
  • sale, pepe, olio evo, timo
  • emmenthal o altro formaggio da grattugiare

Vi servono:

  • padella
  • tritatutto
  • stampi da muffin
  • se volete impastatrice per la brisé, altrimenti a mano, è facilissima da impastare
  • coppapasta rotondi, meglio se di due dimensioni leggermente diverse / bicchiere-tazza di due dimensioni

20171203_0926501733690123.jpg

Prepariamo la brisé mescolando farina e sale con l’olio, quindi aggiungiamo l’acqua poco alla volta impastando finché otteniamo una bella palla morbida ed elastica. Andateci piano con l’acqua: potrebbe bastarvi o potreste aver bisogno di ulteriore acqua, dipende molto dalla farina che usate. Il risultato dovrà essere comunque un bell’impasto morbido ma tosto. Coprite con della carta trasparente e riponete in frigo a riposare per una mezzoretta.

Nel frattempo lavate e mondate il radicchio togliendogli il culetto più duro e quindi tagliatelo a striscioline di un paio di centimetri. Scaldate un po’ d’olio in una padella e versateci dentro il radicchio, quindi fatelo saltare per una decina di minuti con un po’ di timo. Quando comincia a essere tenero togliete dal fuoco, salate e pepate. Lasciate raffreddare.

In un tritatutto, poi, versate la ricotta, aggiungete il radicchio e tritate ad alta velocità finché il radicchio si sarà sminuzzato e avrete ottenuto una crema: non serve polverizzare il radicchio, potete anche lasciarlo a pezzetti, purché sia comunque sminuzzato. Regolate di sale e pepe.

Accendete il forno a 180°.

Quindi riprendete la vostra brisé, stendetela sottile con il mattarello sulla superficie di lavoro che avrete precedentemente infarinato. Con i vostri coppapasta ritagliate dei dischi, metà più grandi e metà leggermente più piccoli (altrimenti non importa).

Oliate e infarinate gli stampi da muffin e adagiate in ciascuno i dischi più grandi, premendo leggermente la base e lasciando che formino i bordi. Riempite ogni coppetta di brisé con la crema di ricotta e radicchio, bene fino al bordo, quindi cospargete la superficie con qualche scaglia di formaggio grattugiato. Infine ricoprite ogni coppetta con i dischi di brisé più piccoli, premendo leggermente lungo tutta la circonferenza per farli aderire bene ai dischi di base. Incidete la superficie delle pies con una piccola croce, per permettere al vapore del ripieno di fuoriuscire durante la cottura in forno.

Infilate i vostri stampi da muffin in forno e cuocete per 15 minuti circa. Teneteli d’occhio, perché saranno pronti quando li vedrete belli dorati (potrebbe volerci qualche minuto di più, state all’occhio).

Servite come antipastino o per accompagnare golosamente un aperitivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...