Treccia di pane dolce – integrale + avena – alla crema di nocciole (ricetta vegana)

Perfetto per la colazione. E per qualsiasi altro momento in cui sentiate il bisogno di pane + dolcezza cioccolatosa. Questa ricetta è integrale, senza uova né latticini.

Che cosa vi serve:

  • 150 g farina integrale
  • 100 g farina d’avena
  • 130-140 ml di latte vegetale
  • Un cucchiaio di estratto homemade di vaniglia o il contenuto di una bacca
  • 50 g di zucchero di canna
  • lievito madre (quanto indicato nella vostra confezione)
  • 45 ml di olio vegetale (io quello di riso)
  • Per farcire: una nocciolata senza latte Rigoni

Che cosa vi serve:

  • Un’impastatrice con gancio oppure le vostre manine sante per impastare
  • Uno stampo da plumcake per mettere in forma la treccia

Mescolate le farine con il lievito madre, quindi aggiungete l’olio e cominciate a impastare. Aggiungete lo zucchero. Intiepidite leggermente il latte in cui avrete disciolto l’estratto di vaniglia e unitelo poco per volta all’impasto, sempre impastando (a mano o nell’impastatrice con gancio) finché otterrete un panetto morbido, elastico e leggermente umido.

Spolverizzate una terrina con della farina, date al panetto una forma di palla e adagiatelo nella terrina. Quindi coprite la terrina con un panno pulito, umido e strizzato.

Mettete a lievitare per almeno 2 ore (io l’ho lasciato 4 ore) in un luogo protetto da sbalzi di temperatura (forno spento chiuso con luce accesa classico).

Una volta lievitato, prendete il panetto. Infarinate il piano di lavoro, rovesciate l’impasto, spolverizzatelo di farina in superficie e stendete con delicatezza l’impasto, prima con le mani poi con il mattarello, fino a dargli una forma rettangolare dello spessore di circa mezzo centimetro.

Coprite la superficie stendendoci sopra uno strato di crema di nocciole, quindi arrotolate l’impasto su se stesso.

Per fare la treccia, basta tagliare in due il cilondro arrotolato nel senso della lunghezza e arrotolate una metà sull’altra, sistemando bene le pieghe cioccolatose in modo che si vedano bene.

Spostate la vostra treccia in uno stampo da plumcake coperto di cartaforno e lasciatelo ri-lievitare per un’altra oretta.

Accendete il forno a 180°.

Inserite il vostro pane nello stampo e fate cuocere per circa 20 minuti, finché la superficie sarà bella dorata. È profumato, croccante e morbido insieme, goloso ma non troppo dolce. Bontà totale!

**

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...