Crepes di farina di ceci – ricetta base, facile e veloce, con solo 3 ingredienti (e mezzo)

crepes farina ceci cencecicin 04Che facili queste crepes! E che buone! Vanno bene abbinate con tutto quello che vi pare per un pranzo o una cena, semplici ma appetitosi.

Questa è la preparazione di base che faccio io, proprio quella più semplice in assoluto, con poco olio, ma di quello buono d’oliva, e senza latticini né altri farinacei, quindi 10%% vegane.

Vi vengono circa 6 crepes medie, ma se vi avanza la pastella, basta coprirla e metterla in frigo: sarà buonissima anche il giorno dopo.

  • Farina di ceci: 150 g
  • sale qb
  • olio: 2 cucchiai
  • Acqua 320 g

crepes farina ceci cencecicin 01Mescolate la farina di ceci e un pizzico di sale, quindi aggiungete l’olio e cominciate a mescolare con una frusta e quindi l’acqua, poco alla volta, eliminando per bene tutti i grumi. Mettete tutta l’acqua, quindi con il ditino assaggiate e aggiustate di sale se necessario.

Scaldate una bella piastra sulla fiamma media e un mestolo alla volta preparate le vostre crepes. Lasciate che si scaldino per bene da un lato, poi giratele e basterà pochissimo dall’altro per renderle perfette.

crepes farina ceci cencecicin 05

Farcite come vi pare e piace: io qui le ho usate come base per un tortino fatto con una dadolata di verdure allo zenzero con un “cappello” di fagioli neri al curry (giusto per non andare in carenza di spezie 🙂 )

Per 6 persone:

  • 400 g di fagioli neri
  • 400 g circa zucca
  • 2 patate
  • 1 porro piccolo o mezzo grande
  • sale, pepe, timo, olio evo, curry

Mettete in ammollo i fagioli per il tempo indicato nella confezione, quindi scolateli e metteteli in pentola con acqua fredda per il doppio (abbondante) del loro volume. Portate a ebollizione e quindi procedete e fate sobbollire per una quarantina di minuti (per il tempo indicato in confezione), fino a far assorbire l’acqua. Se dovesse assorbirsi prima del tempo, tenete sempre in parte sul fuoco un pentolino di acqua salata e aggiungetela se ritenete necessario.

Nel frattempo sminuzzate il porro e tagliate a cubetti di 1 cm di lato sia le patate sia la zucca, per il momento tenendole separate. Scaldate un po’ d’olio in una padella tipo wok e tuffateci il porro. Fatelo imbiondire per qualche secondo, quindi aggiungete i cubetti di patate. Dopo 5 minuti aggiungete anche la zucca e cuocete a fuoco medio per circa 15 minuti e comunque finché le verdure saranno belle croccanti fuori e tenere dentro. Metteteci un po’ di timo e regolate di sale e pepe e lasciate da parte.

Quando i fagioli sono cotti, scolate eventuale acqua in eccesso e trasferite in una padella. Regolate di sale e pepe e aggiungete il curry. Saltate per qualche minuto.

È ora di comporre il tortino: scaldate tutte le parti. Le crepes in forno leggero per qualche minuto, le verdurine in padella e così i fagioli. Poi su ogni piatto adagiate una crepe, quindi appoggiateci sopra il coppapasta e componete prima lo strato di verdurine croccanti, compattandolo bene bene, poi quello di fagioli. Sfilate con attenzione il coppapasta e, se volete, aggiungeteci qualche decorazione o qualche goccia di salsa di soia. Voilà!

 

***

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...