Tre sfumature di rosa – pudding veloce del mattino

tre sfumature di rosa cencecicin.com 04Anche questo va preparato la sera ed è solo una piccola variante del mio classico pudding primaverile con le fragole.

Per 2 vasetti (quelli da marmellata, per intenderci) vi servono

  • una manciata di lamponi
  • 6-7 ciliegie
  • 7-8 fragole
  • 8 cucchiaini d’avena (fiocchi semplici non zuccherati)
  • 2 cucchiai di semi di lino (mezzo e mezzo per i due strati di frutta e 1 intero nell’avena)
  • Succo di limone da smezzare tra primo e ultimo strato di frutta
  • scorza di limone (sempre da smezzare tra le due “frutte”)
  • 4 cucchiaini di semi di chia (1 e 1 per la frutta e 2 per l’avena)
  • una spolverata di cannella per l’avena
  • latte di mandorle qb

Attrezzi:

  • frullatore a immersione
  • frigo
  • 2 vasetti da marmellata o simili
  • 1 contenitore con il becco per facilitare il “versamento”

Pronti, via!

Per preparare ogni strato usate il contenitore col becco, così poi vi faciliterete l’operazione di versamento dentro il vasetto.

Lavate i mirtilli e le fragole e denocciolate e “depicciolate” queste ultime. Mettetele nel contenitore e grattugiateci un po’ di scorza di limone. Versateci sopra il succo di mezzo limone, il cucchiaino di semi di chia e il mezzo di semi di lino. Frullate tutto e versate sul fondo dei vasetti.

Risciacquate il contenitore e il frullatore e procedete con lo strato cremoso: mettete nel contenitore avena (8 cucchiaini), semi di lino (1 cucchiaino), semi di chia (2 cucchiaini), cannella (a piacere) e ricoprite con il latte di mandorle. Non esagerate, mescolate bene e fate in modo che non sia troppo: ricoprite semplicemente gli ingredienti e superateli di un dito e mescolate con un cucchiaino. Vedrete che comincia subito a rapprendersi. Se volete potete anche spremerci un goccio del limone rimasto, ma non è essenziale.

Versate il composto lentamente nei due vasetti, sopra il primo strato, e risciacquate gli attrezzi da lavoro. Eccoci alla fine.

Nel contenitore mettete le fragole a cui avrete tolto il picciolo con le foglioline, il limone rimasto, la scorza rimasta, il mezzo cucchiaino di semi di lino e il cucchiaino di semi di chia. Se volete, aggiungeteci anche un po’ di cannella. Frullate tutto per pochi secondi e quando è in crema versatelo nei vasetti, sopra tutto.

tre sfumature di rosa cencecicin.com 06Tappate i vasetti con i loro coperchi, mettete in frigo e andate a nanna. La mattina dopo li troverete pronti per la vostra colazione cremosa e freschissima. E SENZA ZUCCHERI BRUTTI.

tre sfumature di rosa cencecicin.com 03

***

Questa colazione è un risveglio amoroso e delicatissimo. Mi viene spontaneo abbinarla a Thaïs, il pas de deux Méditation suo intermezzo. E significa tripla dolcezza: quella della coreografia (Ashton all’ennesima potenza), quella degli artisti assorti in un’interpretazione d’amore mistico e sublime, e quella di un violino che canta il suo canto struggente e religioso, assecondando le intenzioni della composizione di Massenet. Ho scelto due veri “mostri” (ma mostri bellissimi), ossia i più che perfetti Lucia Lacarra e il marito Marlon Dino, una delle coppie più acclamate del balletto internazionale. Bellezza allo stato aereo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...