Pudding fresco dalla notte al mattino

pudding fresco cencecicin.com 07Questa colazione vi darà l’idea di cominciare la giornata con un dessert, tanto è buona, ma senza togliervi il sapore delicato del primo pasto del mattino. Una cosa deliziosa che davvero vi farà partire con gioia! E, se modificate leggermente le dosi, dolcificandola un po’ di più, la trasformate davvero in un dessert da dopocena.

Ora vi dico come si fa e scoprirete che è l’ennesima declinazione della mia Crema Budveg, solo elaborata in modo un po’ diverso, preparata la sera e lasciata riposare tutta la notte in frigo.

Per due vasetti:

  • 10 cucchiaini di avena
  • 4 + 3 cucchiaini di semi di chia
  • 2 cucchiaini di semi di lino macinati
  • 1 cucchiaino di semi di girasole e zucca macinati
  • una spolverata di cannella
  • latte di mandorle qb
  • un cucchiaio di malto d’orzo o sciroppo d’acero
  • 5-6 fragole
  • succo di mezzo limone

Cominciamo preparando la base, mettendo in un contenitore con beccuccio (perché poi è più facile da versare) i nostri cucchiaini d’avena, i 4 cucchiai di semi di chia e gli altri  semi. Versiamoci sopra il latte di mandorle finché copre bene tutto e supera di circa 1 cm la superficie di ingredienti, quindi aggiungiamo il malto d’orzo o il dolcificante prescelto e mescoliamo tutto per bene. Versiamo e distribuiamo subito questa cremina, che comincia ad addensarsi, sul fondo dei due vasetti.

Ora risciacquiamo il contenitore con beccuccio e, una volta sminuzzate le fragole a piccolissimi quadratini, versiamocele dentro. Aggiungiamo il mezzo limone spremuto e quindi i 2 cucchiai di semi di chia rimasti e pure un goccino di latte di mandorle. Mescoliamo bene.

A questo punto vi accorgerete che il mix di avena nei vasetti si sarà già addensato, formando uno strato consistente e sodo. Spolverizzatelo di cannella e versateci sopra delicatamente il vostro mix di fragole.

Tappate e mettete in frigo per tutta la notte.

La mattina estraete e degustate questa meraviglia già pronta, se volete solo spolverizzandoci sopra dell’ulteriore cannella, o delle scaglie di cocco o del cacao. Ho l’acquolina in bocca solo a scriverlo!

pudding fresco cencecicin.com 08.jpg

***

Quando penso ai mattini che cominciano pieni di gioia, mi viene sempre in mente un mattino così, una primavera di tanti tanti anni fa in cui, andando al lavoro, nel tepore del sole, percorsi le colline del Friuli che mi portavano a Udine ascoltando uno dei brani musicali più entusiasmanti della musica classica, a mio avviso, e letteralmente piangendo di gioia. E che ci volete fare? Sono una frignona che lacrima anche di felicità. Insomma, questo brano di Massenet è la meraviglia che avvolge uno dei pas de deux d’amore più stupefacenti, appassionati e commoventi della storia. Ossia il passo a due della camera da letto da Manon, uno dei capolavori che sir Kenneth McMillan creò per il Royal Ballet nel 1974. Qui, in questa scena, Manon e Des Grieux sono peraltro ancora felici, al culmine della felicità. E in questa tragedia, vi assicuro, non è poco. Però si piange di gioia, tanto è strepitoso questo brano, che qui vi propongo con una signora che è stata per me un faro, un esempio, un’artista dal fascino magnetico e dalla personalità unica, ossia Natalia Makarova, una delle più grandi ballerine del Novecento, oggi originalissima e fascinosa 77enne. Lei, con Anthony Dowell, formarono una delle coppie più affiatate della scena europea, tra gli anni ’70 e ’80, e qui raggiungono vette artistiche davvero stupefacenti.

Sotto vi lascio lo stesso Dowell, con Antoinette Sibley (i primi Des Grieux e Manon della storia), insegnare questo stesso pas de deux a due attuali stelle del Royal, i bellissimi Melissa HamiltonMatthew Golding.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...